Ricordi?

Spesso

tornavamo

a queste notti

insonni di poesia.

Notti rubate ai giorni

che mai ci appartenevano.
Ricordi?

Avevamo con noi

le promesse

e i sogni,

il seducente

inganno della perfezione.
A riconsegnarci alla realtà

c’erano poi le ore

interminabili del giorno,

io negavo il tempo

regalandomi parole,

tu dicendomi addio

ogni mattina.
Aspetto

di tornare

a queste notti.
Anche adesso che

non ho più domande

e non mi aspetto più risposte,

mi regalo ancora sogni

e in un soffio di vita, poesia.

Tu, non lo so.

Non lo so più.

Mafy.

Annunci

Un pensiero su “

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...