Mi ricordo di lui.

Mi ricordo di lui.
Nacque,mi raccontò,in un giorno di primavera e, io figlia dell’inverno, mi sciolsi tra le sue mani.

images
foto Francesca Woodman

 
Sorrideva raramente e, quando lo faceva, piccole rughe intorno agli occhi gli davano un aspetto buffo, quasi feroce.
Visse per un po’ di tempo al mio fianco, regalandomi i suoi rari sorrisi e i suoi interminabili silenzi.
Fece del suo meglio e mi amò come poteva.
Morì in un giorno freddo e bianco,lontano da me.
Lontano dalla primavera.
Mafy.

Annunci

2 pensieri su “Mi ricordo di lui.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...