Passaggio

apenas
foto di Sylvaine Vaucher

 

Quando quell’unica lacrima scivolò
tremante sul volto dolente,
quello fu il mio Venerdì Santo.
Il giorno in cui presi coscienza della morte.
Cercai risposte,
mi persi tra
poeti e filosofi,
teologi e umoristi,
tutti mi raccontarono la loro morte.
Ognuno di loro aveva ragione e
io non seppi nulla di nuovo.
Non ho niente da aggiungere.
Nessuna pretesa di aver capito la vita,
né tantomeno la morte.
Venerdì Santo.
Passaggio.
Nei momenti in cui il dolore non conosce compromessi
ho desiderato credere.
La speranza della resurrezione,
L’affascinante prospettiva di una possibilità.
Finalmente risposte.
Consolazione.
Venerdì Santo.
La fine di tutto.
Nei momenti più bui,quando la rabbia dell’abbandono era più forte ho desiderato non credere.
Per non cedere al bisogno, alla speranza.
Venerdì Santo.
Quell’unica lacrima.
Mafy.

 

Annunci

9 pensieri su “Passaggio

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...