Maggio.

Pomeriggio pigro e assonnato;nell’aria l’estate.

Tuoni in lontananza e ombre più nette,forse pioverà.

Malinconia tesse gocce di pioggia,fila impalpabili pensieri fino a vestirmi d’innumerevoli attimi.

Mi inebria di profumi.

Usa sapientemente ricordi e sapori.

Non cambia quel che è stato, ma il sogno è sogno

E il sogno mi riporta sempre da te.

Dammi un motivo per andare, ché ne ho mille per restare.

Lasciami libera o lasciati amare.

Mi abbandono alla dolcezza della pioggia estiva e aspetto torni il sole.

Mafy.

pomeriggio pigro, Josh Adamski
Annunci

3 pensieri su “Maggio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...