Agosto.

Non so ancora come ti chiami,

ma so esattamente come abbracciarti

ché il mio posto è là 

tra la tua spalla e il cuore.

Forse non può essere compresa appieno 

questa notte calda di agosto

senza i giusti pensieri.

Solo desideri.

Desideri che bruciano

non fanno respirare.

È Il vento, vento caldo

buono per impazzire.

Giustifica l’urlo di questo cielo carico di stelle

che si rivela solo a chi sa ascoltare.

Io ascolto il silenzio, mi dice di te più di quel che sa il mio cuore.

Io ti sto cercando…

tu fatti trovare.

@ziaMafy.

Annunci

4 pensieri su “Agosto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...