Novembre.

Novembre è un viaggio da sognare sola.

Lontano anche da chi ti ama.

Ti ho amato perché mi amavi.

Ma il tuo amore è diventato presto una prigione.

Io ho bisogno di strada, di camminare,

di guardare i treni seduta sulla panchina di questa stazione.

-Guardo i treni fermarsi e ripartire,

non devo immaginare niente,

il mio viaggio è solo mio

e porta in un nessun luogo,

lontano dalla mia distrazione

e dalle certezze del mondo-

Nebbia che sale a nascondere cose, case e me.

Nascosta così al mondo,

mi lascio, finalmente, cadere giù.

Un salto

Poi risalgo

Come se ci fosse bisogno di ricordare

come se i ricordi non fossero già qui con me.

@ziaMafy

Annunci

10 pensieri su “Novembre.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...