Tag: #poesia#…pezzidime

Settembre

Amo la pioggia perché mi fa compagnia, calma i tumulti della mente, quieta le passioni.
Ma la pioggia di Settembre, no.
La pioggia di Settembre sa di passato e stupide canzoni, di addii e paradisi perduti…
L’aria profuma di pioggia.
Pioggia che racconta altre storie
-a goccia a goccia-
scioglie dubbi e nodi.
“Ti regalo un po’ della mia inquietudine
-come fossi estate-
come se la pioggia potesse bagnare le parole,
mettere radici ai pensieri, sopiti dal caldo, ma palpitanti di vita, di passione.”
E lentamente scivola via l’estate
cambia la luce, mutano i colori.
Stanca, spalle curve, porta il peso dei sogni perduti.
14212118_1146604402068726_4569217141688501039_n
foto by Stefano Trojano
Pesanti, lievi sogni, di stelle accese a ingannare gli occhi, di cieli caduti su mani che si sfiorano.
Lievi, pesanti sogni, portati via dalla pioggia.

@ziaMafy

Annunci

Bianco e nero.

Camminavi al mio fianco
sfiorandomi appena
” Il buio il buio, dov’è il buio?”
mi accompagnavi
sicuro verso la sera
“…volevo la notte per indovinarti la pelle
e stelle in cielo per ingannarti gli occhi…”
Potessi regalarti ancora
stelle per ingannarmi
e notti di parole.
Pelle da accarezzare e pentimenti
…invece di terra fredda,
il caldo rifugio dell’amore.

@ziaMafy

 

bianco-e-nero-
foto di Ornella Erminio.